Pagamento della tassa annuale

Tutti gli psicologi iscritti all'Albo hanno l'obbligo di pagare il contributo annuale all'Ordine degli Psicologi. Scaduto il termine di pagamento, verrà inviato all'interessato un promemoria sul mancato adempimento del suo dovere.
In caso la tassa annuale non venga pagata per due anni consecutivi, da regolamento é prevista la sospensione d'ufficio. L'esercizio della professione in caso di sospensione configura il reato di esercizio abusivo della professione, punibile a norma di legge con pene pecuniarie e detentive. La sospensione non presuppone l'interruzione dell'obbligo da parte dell'iscritto di continuare a versare le quote d'iscrizione dovute, correnti ed arretrate; ogni anno verrà emesso da parte dell'Ordine il mandato di pagamento previsto.
Un'eventuale cancellazione dall'Albo sarà subordinata alla regolarizzazione del pagamento di ogni morosità.

La quota d'iscrizione all'Albo professionale per il 2018 ammonterà a 160,00€ ed il termine per il pagamento sarà fissato per il 30.04.2018.

Come ogni anno riceverai presso il tuo indirizzo l'avviso di pagamento.

Da quest'anno sarà OBBLIGATORIO effettuare il pagamento attraverso il sistema pagoPA


Cos'è e come funziona pagoPA:

pagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.
pagoPA è una nuova modalità per eseguire presso i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata.

Si possono effettuare i pagamenti attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizio a Pagamento (PSP), ovvero:
Presso lo sportello della tua banca

Utilizzando l'home banking della tua banca - cerca i loghi pagoPA o CBILL e consulta gli esempi in download
(per il pagamento tramite circuito CBILL utilizzare il codice interbancario A656V riportato sul retro dell'avviso).

Presso gli sportelli ATM della tua banca (se abilitati)

Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica utilizzando il codice a barre riportato sull'avviso di pagamento

 

Perché una Pubblica Amministrazione deve aderire:
le Pubbliche Amministrazioni devono aderire al sistema pagoPA
perché previsto dalla legge.

Perché le banche e i Prestatori di Servizi di Pagamento possono aderire:
i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderiscono al sistema pagoPA su base volontaria per erogare servizi di pagamento ai propri clienti (cittadini e imprese) sia occasionali che abituali. Ogni PSP aderente decide quanti e quali servizi di pagamento rendere disponibili: carta di credito, addebito in conto, ecc.

pagoPA, quadro normativo:
Il sistema pagoPA è stato realizzato dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012, come convertito in legge.

L'elenco dei punti abilitati a ricevere pagamenti tramite pagoPa è disponibile alla pagina http://www.agid.gov.it/pagopa

Per ogni probelma contattare la segreteria via mail o telefonicamente negli orario di apertura.

 

Download

15,41 KBdove pagare in Alto AdigeDownloads IT
361,17 KBRaiffeisen - Cassa RuraleDownloads IT
346,69 KBVolksbank - Banca PopolareDownloads IT
746,36 KBSparkasse - Cassa di RisparmioDownloads IT
781

Membri dell'elenco degli Psicologi dell'Alto Adige

Iscritto/a »
NomeNADIA VOLANTI